Jazz tutto l'anno
Cerca tutti gli eventi nel calendario

Mese precedente Mese prossimo
luglio 2020
lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31

Ultime notizie
  • Scopri la nuova programmazione 2020 di Casa del Jazz La Fondazione Musica per Roma riparte con una stagione estiva concepita ad hoc per Villa Osio dal nome Casa del Jazz Reloaded che porterà sul palcoscenico i primi concerti nella splendida cornice del parco di Cdj dall'1 luglio al 7 agosto.
Leggi tutte

Un pianoforte per L'Aquila 


Il 6 settembre 2015 il mondo del jazz italiano e il MiBACT lanciano il più grande evento jazz italiano: una maratona musicale per le strade dell’Aquila, con 12 palchi stretti attorno al centro storico ferito dal terremoto del 2009. I luoghi simbolo, dalla fortezze cinquecentesca alla fontana delle 99 cannelle fino a Piazza del Duomo. 600 musicisti hanno suonato gratuitamente, facendo rivivere per un'intera giornata il centro storico dell'Aquila e richiamando oltre 60.000 persone in un'atmosfera di festa.

In occasione dell'edizione 2016, che si svolgerà il 4 settembre con la Direzione Artistica di Paolo Fresu, l'evento intende dare un contributo tangibile alla ricostruzione dell'Aquila e alla rivitalizzazione del sistema musicale locale e nazionale, sostenendo il Conservatorio Musicale "Alfredo Casella", realtà di eccellenza artistica ospitata dal 2009 in una struttura pre-fabbricata.

 

Un pianoforte con 88 tasti e 1.000 nomi

Il contributo raccolto sarà destinato a coprire parte del costo di acquisto di un pianoforte a coda a 88 tasti Yamaha G3 che sarà donato al Conservatorio Musicale "Alfredo Casella" dell'Aquila e messo a disposizione di studenti e docenti per corsi e concerti di musica jazz e per l'organizzazione di attività laboratoriali in collaborazione con gli istituti scolastici.

Il pianoforte sarà suonato in anteprima da Mirko Signorile, Claudio Filippini e Giovanni Guidi il 4 settembre 2016 al concerto inaugurale di Il Jazz Italiano per L'Aquila 2016, presso la Fontana delle 99 Cannelle, luogo-simbolo di una città ferita ma pronta a rivivere.

Il pianoforte sarà personalizzato con i nomi dei donatori, in modo da testimoniare concretamente la solidarietà di coloro che hanno contribuito al progetto.

 

La campagna è promossa da Associazione I-Jazz, rete dei promotori dei principali jazz festival italiani - da Bolzano a Bari - e punto di riferimento per le attività di promozione e valorizzazione del sistema jazzistico italiano, in partnership con MIDJ - Associazione Italiana Musicisti di Jazz e con il Conservatorio musicale "Alfredo Casella" dell'Aquila.

Il progetto si è unito all'iniziativa spontanea di tre importanti pianisti jazz italiani, Mirko SignorileClaudio Filippini e Giovanni Guidi che, dopo aver partecipato all'edizione 2015 di "Il Jazz italiano per L'Aquila", hanno voluto lanciare un concreto messaggio di solidarietà alla città colpita dal terremoto realizzando un tour e un disco il cui ricavato sarà destinato all'acquisto del pianoforte.