Jazz tutto l'anno
Cerca tutti gli eventi nel calendario

Mese precedente Mese prossimo
giugno 2018
lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

Ultime notizie
  • La Festa di Roma La Casa del Jazz e The Freexielanders sono pronti a festeggiare il 2018 a suon di Dixieland, dal buon vecchio jazz degli anni '30 alle sonorità contemporanee. Per la La Festa di Roma dalle 17:30 del 1 gennaio al Giardino degli Aranci.
Leggi tutte

Un festival, una residenza di artisti



 

“La Francia in scena”, la stagione artistica dell'Institut français Italia, è realizzata su iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, con il sostegno dell'Institut français e del Ministère de la Culture et de la Communication, della Fondazione Nuovi Mecenati, della Sacem Copie Privée, della Commissione Europea (Creative Europe) e del Ministero dell'Istruzione italiano dell'Università e della Ricerca - Afam (MIUR - Afam).

 

"La diciannovesima edizione del festival franco-italiano di Jazz e musiche improvvisate "Una striscia di terra feconda" - direzione artistica di Armand Meignan e Paolo Damiani - si concluderà il 27 giugno alle ore 21 alla Casa del Jazz con un'importante residenza d'artista, progettata dal festival insieme all'Institut français Italia - Ambasciata di Francia in Italia, Siae, AJC, MIdJ (Associazione nazionale musicisti jazz), Fondazione Musica per Roma e Casa del Jazz. L'obiettivo è sostenere l'incontro tra artisti di diversa provenienza, in progetti originali da proporre sulla scena internazionale.  Sono due i compositori-interpreti invitati per l'occasione, il violinista francese Théo Ceccaldi ed il sassofonista Carmelo Coglitore, selezionato da MIdJ tramite concorso nazionale: la giuria , composta da Paolo Damiani, Franco D'Andrea, Danilo Rea e Francesco Ponticelli ha individuato in Coglitore il partner ideale per collaborare con Theo Ceccaldi. I due musicisti hanno quindi invitato Costanza Alegiani, Roberto Negro, Gabriele Evangelista e Fabrizio Sferra a formare un inedito sestetto che proverà alla Casa del Jazz dal 24 al 27 giugno le originali partiture da essi composte per l'occasione. "

 

 

lunedì 27 giugno ore 21
UN FESTIVAL, UNA RESIDENZA DI ARTISTI

anteprima SUMMERTIME 2016
Théo Ceccaldi violino
Carmelo Coglitore sassofoni e clarinetto basso
Costanza Alegiani voce
Roberto Negro pianoforte
Gabriele Evangelista contrabbasso
Fabrizio Sferra batteria
Ingresso 10 euro
Una produzione "Una striscia di terra feconda"- festival franco italiano di jazz e musiche improvvisate - XIX edizione
Con il sostegno di Mibact / Miur / Ministero della Cultura e Comunicazione Francese / Teatro dell'Ascolto/ Siae / AJC / Institut Français / MIDJ / I-Jazz / Conservatorio di Santa Cecilia / FCM / Sacem / CCP / CNV / Jazz migration