Jazz tutto l'anno
Cerca tutti gli eventi nel calendario

Mese precedente Mese prossimo
agosto 2017
lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

Ultime notizie
  • Jazz al Museo Grandi classici del jazz e brani originali si incontrano sabato 12 agosto dalle ore 20 nella nuova apertura serale del Museo di Roma Palazzo Braschi.
Leggi tutte

Kinga Glyk Trio


Domenica 19 marzo il concerto di  Kinga Glyk, bassista polacca e, a soli 19 anni, ha già suonato in più di 100 concerti in tutto il suo paese e all'estero.
 
Kinga si è esibita con eccellenti musicisti della scena musicale polacca. La sua avventura con la musica è iniziata all'età di 12 anni, quando è entrata a far parte del Glyk Pik Trio con il padre Irek (noto vibrafonista e batterista) e suo fratello Patrick (batterista). Nonostante la sua giovane età, ha già suonato con numerosi grandi musicisti come Robinson Jr., Bernard Maseli, Ruth Waldron, Natalia Niemen, Jorgos Skolias, Apostolis Anthimos, Leszek Winder, Pawel Tomaszewski, Grzegorz Kopolka, Joachim Mencel, Arek Skolik, Mateusz Otremba (Mate.o), Marek Dykta e Piotr Wylezol.
Ora Kinga Glyk è considerata la migliore bassista polacca della nuova generazione e una stella nascente del jazz e della musica blues. A capo della sua band jazz-blues-funk, ha ottenuto il riconoscimento per il suo album di debutto Rejestracja (Registrazione). Adam Makowicz, pianista di fama mondiale, ha detto di lei: "le sue abilità le permettono già di entrare nella storia della musica jazz polacca". Nel 2015 è stata nominata da Jazz Top e Blues Top, entrambi sondaggi di musica polacca, nelle seguenti categorie: "Nowa Nadzieja" (Nuova speranza), "Gitara Basowa" (Chitarra Basso), e "Odkrycie Roku" (Scoperta dell'anno). Nel 2016 Kinga ha registrato il suo secondo album dal vivo intitolato Happy Birthday.

 

domenica 19 marzo ore 21
KINGA GLYK TRIO
Kinga Glyk basso elettrico
Piotr Matusik pianoforte & tastiere
Irek Glyk batteria
Ingresso 15 euro