Jazz tutto l'anno
Cerca tutti gli eventi nel calendario

Mese precedente Mese prossimo
novembre 2019
lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

Ultime notizie
Leggi tutte

Europa + | “Jazz Migration” No Tongues - Three Days Of Forest




“Jazz Migration” No Tongues - Three Days Of Forest



No Tongues
Ronan Prual contrabbasso;
Ronan Courty contrabbasso e oggetti;
Alan Regardin tromba e oggetti;
Matthieu Prual sassofoni e clarinetto basso



Three Days Of Forest
Angela Flahault
voce;
Séverine Morfin alto;
Florian Satche batteria

 


In collaborazione con AJC-Association Jazzé Croisé
Le réseau de la diffusion du Jazz en France et en Europe

 

Alla Casa del Jazz è in arrivo il 22 novembre Jazz Migration, un doppio concerto che vede protagonisti due giovani gruppi francesi: No Tongues e Three Days of Forest.
No Tongues si muove tra il free jazz e il folklore immaginario. Questi quattro sperimentatori si sono lanciati in un progetto fuori dal tempo che mescola tanti suoni che arrivano da lontano.
Tutto è cominciato con un disco. Uscito nel 1996, Le Voix du Monde riuniva i canti tradizionali raccolti in varie parti del mondo. Il padre di Matthieu Prual, lo aveva nella sua collezione di dischi e il sassofonista ha trasmesso la sua fascinazione agli amici: il trombettista Alan Regardin e ai contrabbassisti Ronan Courty e Ronan Prual
Il secondo gruppo, Three Days of Forest è un trio che si avventura ai confini della poesia sonora, tra il parlato e la canzone sperimentale per mettere in scena e in musica i testi delle autrici Rita Dove e Gwendolyn Brooks. Il risultato è un suono estremamente contemporaneo, arricchito da effetti elettronici, il tutto animato da una vivace energia rock.

 

22 novembre ore 21
Biglietti 15€ Riduzione I Love Auditorium